Menu
Giovedì
20/09
ore 20.45

“Mozart e il violino” - PAVEL BERMAN, violino solista

Settimana Mozartiana 2018

Spettacolo

PAVEL BERMAN, violino solista
GABRIELE BRESSAN, oboe
AMADEUS ADRIATIC ORCHESTRA
STEFANO SACHER, direttore

Associazione Mozart Italia
38068 Rovereto - Via della Terra, 48
tel e fax +39 0464 422719
infoami@mozartitalia.org
www.mozartitalia.org

PAVEL BERMAN, violino solista
GABRIELE BRESSAN, oboe
AMADEUS ADRIATIC ORCHESTRA
STEFANO SACHER, direttore

Programma

DOMENICO CIMAROSA (1749-1801)
Concerto per oboe e orchestra in do minore
Introduzione – Allegro – Siciliano - Allegro

Gabriele Bressan, oboe solista

SAMUEL BARBER (1910-1981)
Adagio for strings

*
WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756 –1791)
Concerto in Re maggiore per violino e orchestra KV 218
Allegro - Andante cantabile - Rondò. Andante grazioso

Pavel Berman, violino solista

Dopo un interessante omaggio a Cimarosa, il compositore con il quale è stato inaugurato il Teatro Zandonai nel 1784, affidato al giovane oboista Gabriele Bressan, e dopo l’affascinante pagina per orchestra sola di Barber, potremo ascoltare il celebre violinista Pavel Berman nel Concerto KV 218 di Mozart.
Il Concerto KV 218 di Mozart s’impone per la bellezza delle idee melodiche e per la brillante valorizzazione delle possibilità tecniche ed espressive del violino.

PAVEL BERMAN, violino solista
Violinista virtuoso, figlio d’arte ed enfant prodige, premiato a soli diciassette anni dalla Giuria del Premio Paganini e a vent'anni vincitore del Primo Premio e Medaglia d'Oro del prestigioso International Violin Competition a Indianapolis (USA), è stato recentemente invitato dai Virtuosi Italiani a divenire il loro Direttore ospite principale. Ha suonato con le migliori orchestre e nelle sale più prestigiose del mondo, sia come solista che come solista e direttore.
Ha inciso per Koch International, Audiofon, Discover, Supraphon, Phoenix Classics. Recentemente ha realizzato per l'etichetta Dynamic un'ampia panoramica su Prokofiev, incidendo l'opera completa per violino e pianoforte oltre ai due concerti con l'Orchestra della Radio Svizzera Italiana diretta da Boreyko.
Nato a Mosca, ha studiato al Conservatorio Tchaikovskij; ha proseguito gli studi con DeLay alla Juilliard School di New York, perfezionandosi poi con Stern. Ha fondato la Kaunas Chamber Orchestra e la Kaunas Symphony Orchestra.
Insegna al Conservatorio della Svizzera italiana a Lugano e suona il violino Antonio Stradivari “Maréchal Berthier” 1716 ex Napoleone della Fondazione Pro Canale di Milano.
Fa parte della Giuria nel Concorso Postacchini in Italia e George Enescu in Romania.

GABRIELE BRESSAN, oboe
Classe 1994, diplomatosi in oboe al conservatorio "Tomadini" di Udine con il massimo dei voti e la lode (prof. Caldini), si perfeziona al “Konservatorium Wien Privatuniversität” di Vienna (prof. Porat) e presso la “Musik Akademie Basel” - CH (dove consegue il Master in Music Performance con il prof. Zoboli e dove segue un anno di specializzazione nella “School of excellence”).
Ha seguito masterclass e corsi di perfezionamento con i Maestri Daniel, Schmidtt, Fuster, Niord-Larssen, Helm, Avanzi e con il M° Duca (Corno Inglese e Oboe d’amore). Al Conservatorio di Udine studia Composizione (M° Miani), Composizione e Direzione d’orchestra a fiati (M° Somadossi) e Direzione d’orchestra (M° Dorsi).
Svolge un’intensa attività, collaborando con diversi gruppi da camera, orchestre a fiati e sinfoniche, in Italia e all’estero. É primo oboe dell’Amadeus Adriatic Orchestra.

STEFANO SACHER, direttore
Laureato in Lettere con una tesi sulla musica cinematografica di Prokofiev, si è diplomato in Musica Corale e Direzione di Coro al Conservatorio di Trieste, in Direzione d'Orchestra al Conservatorio di Bologna e ha conseguito il Master in Composizione al Conservatorio di Udine. Si è perfezionato con Bibalo (Composizione), Vidas (Direzione di coro), Rigacci (Direzione d'opera) e Renzetti (Direzione d'orchestra). Ha diretto centinaia di concerti in tutto il mondo.
Le sue composizioni sono edite da Pizzicato, Taukay e Nomos. Ha inciso quattro CD per la casa NOTA. Ha condotto programmi musicali per RadioRai, scritto saggi e articoli per giornali e riviste, tenuto conferenze per importanti Istituzioni e associazioni.

Insegna musica al Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico ONLUS e dal 2011 è direttore artistico di AMI-TS.
Organizza concerti, festival e iniziative dedicate a giovani interpreti (tra cui l’International Music Festival of Adriatic ). Con la collaborazione dell’AMI di Trieste, nell'ottobre 2015 ha fondato l’Amadeus Adriatic Orchestra, orchestra giovanile internazionale del Friuli Venezia Giulia di cui è il direttore.

AMADEUS ADRIATIC ORCHESTRA. Orchestra Giovanile del Friuli Venezia Giulia
Nata nel 2015 per volontà dell’AMI - sede di Trieste, l’Amadeus Adriatic Orchestra, diretta dal M° Sacher, è composta da giovani tra i 15 e i 29 anni ed ha lo scopo di offrire ulteriori preziose opportunità di crescita a giovani studenti e diplomati/diplomandi. La sua attività concertistica si svolge, con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e di partner privati, in tutte le quattro province regionali, oltre che in altre regioni e stati limitrofi.
Ha suonato a Trieste, Farra d’Isonzo (GO), Udine, Turriaco (GO), Pagnacco (UD), Monfalcone (GO), Rovereto (TN), Isola d’Istria (SLO), Duino Aurisina (TS) e ha collaborato con i solisti Baldini (violino), Delle Donne (pianoforte), Tarragona Valli (clarinetto), Bruschetti (clarinetto).

Biglietti

€ 15.00 poltrone e palchi centrali
€ 12.00 palchi laterali 
€ 10.00 loggione

CASSE RURALI DEL TRENTINO e
https://www.primiallaprima.it/PrimiAllaPrima/it/event/pavel-berman-adriatic-orchestra-teatro-zandonai-rovereto/255980

La biglietteria sarà aperta un’ora prima del concerto.

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
tel e fax +39 0464 422719
infoami@mozartitalia.org
www.mozartitalia.org