Menu
Giovedì
12/12
ore 20.30

CORO DELLA SAT

Stagione Teatrale 2019/2020

Spettacolo

ABBONAMENTO B

CORO DELLA SAT

I Parte
Sui monti fioccano Luigi Pigarelli
Che fai bèla pastora Arturo Benedetti Michelangeli
La Pastora Luigi Pigarelli
Le carrozze Renato Dionisi
La mia bela la mi aspeta Arturo Benedetti Michelangeli
Poco giudizi Renato Dionisi
La figlia di Ulalia Arturo Benedetti Michelangeli
Deep River Renato Dionisi
Ama chi t’ama Renato Dionisi

II Parte
Adeste fideles Renato Dionisi
Perché ’ste còlere Bruno Bettinelli
L’è tre ore che son chi soto Antonio Pedrotti
Siamo partiti Renato Dionisi
Era nato poveretto Arturo Benedetti Michelangeli
Senti ’l martèlo Renato Dionisi
Ninna nanna Renato Dionisi
Entorno a foch Arturo Benedetti Michelangeli
Natal! Riccardo Zandonai

durata 1h e 30

Comune di Rovereto
Ufficio Turismo e grandi eventi
Palazzo Alberti corso Bettini 43 – 38068 Rovereto
T 0464 452253 - 0464 452256
turismo@comune.rovereto.tn.it
www.comune.rovereto.tn.it – www.teatro-zandonai.it

Il coro della Società alpinistica trentina, il celeberrimo Coro della Sat, torna al teatro Zandonai con un programma dedicato ai suoi autori più ricercati e esigenti,
il saccardo Renato Dionisi e il bresciano Arturo Benedetti Michelangeli,

rigoroso compositore e didatta il primo, trasparente interprete al pianoforte il secondo. Entrambi amici della Sat e dei fratelli Pedrotti, fondatori del coro nel 1926 e responsabili artistici nel tempo.
Accanto ad altri nomi illustri della cultura musicale, i due armonizzatori d’eccezione consegnano al repertorio pagine di strardinaria bellezza, trasformando la pratica quasi spontanea del canto
polivocale alpino in esperienza ad alto tasso estetico. Da una semplice melodia trentina o più ampiamente appartenente all’arco delle Alpi, nel sapiente e personale lavoro creativo prende forma la pagina che il Coro interpreta, un condensato di soluzioni armoniche, di gioco delle voci, di colore.
Nello spazio del teatro sarà dato apprezzare anche una scena tratta dai Cavalieri di Ekebù, opera di Zandonai tra le più importanti: il soggetto nordico, denso di aspetti esistenziali sinistri, conosce un momento di particolare lirismo nella Notte di Natale, in una scena che prevede il coro maschile e un violino solista.

Biglietti

Poltrone e palchi centrali
15,00 Intero
13,00 Ridotto generico
8,00 Ridotto giovani
5,00 Ridotto stud. superiori

Palchi laterali e balconata
13,00 Intero
11,00 Ridotto generico
7,00 Ridotto giovani
5,00 Ridotto stud. superiori

Loggione
11,00 Intero
9,00 Ridotto generico
6,00 Ridotto giovani
5,00 Ridotto stud. superiori

PREVENDITA DAL 22/11/2019

Servizio “Primi alla prima” (a partire da 20 giorni prima la data dello spettacolo)
presso gli sportelli convenzionati delle Casse Rurali Trentine
online sul sito www.primiallaprima.it

Biglietteria Teatro Zandonai
corso Bettini 78, T 0464 425569
il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 19,30