Menu
Lunedì
3/12
20.45

GLI UOMINI PER ESSERE LIBERI. SANDRO PERTINI, IL PRESIDENTE

Stagione Teatrale 2018/2019

Spettacolo

TURNO B

TeatroChe
GLI UOMINI PER ESSERE LIBERI. SANDRO PERTINI, IL PRESIDENTE
di Gianni Furlani
con Mauro Bertozzi
musiche dal vivo di Tiziano Bellelli, Emanuele Reverberi e Riccardo Sgavetti.

Regia Gianni Furlani e Mauro Bertozzi
Regia multimediale Lidia Scalabrini

durata 1h e 40 senza intervallo

Comune di Rovereto
Ufficio Turismo e grandi eventi
Palazzo Alberti corso Bettini 43 – 38068 Rovereto
T 0464 452253 - 0464 452256 
cultura@comune.rovereto.tn.it
www.comune.rovereto.tn.it – www.teatro-zandonai.it

Il racconto della vita, e degli avvenimenti più importanti e delle personalità più autorevoli del secolo che lo ha visto protagonista, di Sandro Pertini, il Presidente della Repubblica più amato della nostra nazione.

La sua pipa, le sue mani alzate in segno di vittoria ai mondiali di Spagna del 1982, le fotografie con Papa Giovanni Paolo II, l’immagine del nonno rassicurante... Ecco queste sono, molto probabilmente, le immagini che tanti Italiani hanno di Sandro Pertini, scomparso oramai da oltre 25 anni e, quindi, per molti di questi Italiani un personaggio poco conosciuto...Ma chi era questo uomo che ha attraversato quasi tutto il secolo scorso da protagonista? 
Chi era questo Presidente della Repubblica, eletto a 82 anni con il consenso più alto mai avuto in tutte le elezioni presidenziali italiane , quando sembrava avviato ad un sereno tramonto dalla vita politica? Un antifascista della prima ora, un fuggiasco in motoscafo all'estero con Filippo Turati, un carcerato per oltre 14 anni dal regime di Mussolini, un partigiano poi, membro della costituente fino a diventare Presidente della Repubblica ... cosi convinto della propria fede al punto quasi di disconoscere la madre quando lei chiese la grazia per lui...
Un uomo affascinante, impeccabilmente elegante, franco, ironico, irruente, amante del teatro, della poesia, dell’arte…un socialista rispettato da tutti le parti politiche, un uomo che ha sempre lottato…

Lo spettacolo gode di patrocini prestigiosi e gode del riconoscimento di "Evento di interesse nazionale, nell’ambito delle iniziative celebrative del 70° della Costituzione" rilasciato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Biglietti

Intero 5,00 Posto unico

Vendita biglietti

Servizio “Primi alla prima” (a partire da 20 giorni prima la data dello spettacolo) presso gli sportelli convenzionati delle Casse Rurali Trentine
online sul sito www.primiallaprima.it

e

Biglietteria Teatro Zandonai
corso Bettini 78, T 0464 425569
il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 19.45