Menu
Martedì
13/03
ore 20.45

sFortunato Depero

Carolina De La Calle Casanova

Spettacolo

TURNO B

Teatro Elementare
sFORTUNATO DEPERO
ricerca scientifica
con Corinna Grandi, Andrea Pinna e Federico Vivaldi

testo e regia di Carolina De La Calle Casanova
scenografia Ilaria Bassoli e Davide Vivaldi
con la partecipazione straordinaria del Coro Voci Roveretane

Ufficio cultura
Palazzo Alberti corso Bettini 43
38068 Rovereto
T 0464 452253 - 0464 452256
cultura@comune.rovereto.tn.it
www.comune.rovereto.tn.it
www.teatro-zandonai.it

 sFortunato Depero racconta la vita e il percorso artistico di uno dei più emblematici artisti italiani del ‘900.

Lo spettacolo pone al centro della sua attenzione narrativa non solo il poliedrico e innovativo percorso artistico di Depero, bensì l’uomo che attraversò tutte quelle avventure, due guerre mondiali e il ventennio fascista, inserendo per la prima volta la figura di sua moglie, Rosetta Amadori: instancabile musa e promotrice del lavoro di suo marito fino alla sua morte.

“Così come il personaggio di Andrea Pinna è una metafora della disillusione della maturità, Federico Vivaldi sembra un elogio vivente alla giovinezza, il suo aspetto

è quello di un eterno adolescente sballottato tra slanci potentissimi di creatività e momenti di pura disperazione. L’unico personaggio ancorato alla realtà è proprio quello di Rosetta: Corinna Grandi mostra al pubblico l’evoluzione di una donna innamorata,

da giovane sposina, montanara e musa ispiratrice, ma anche segretaria, assistente e incrollabile faro di salvezza”. Maddalena Vialli | Corriere del Trentino

“L’energia vitale e genuina che permea il palcoscenico per tutta la durata della rappresentazione non è distante dallo stesso entusiasmo riposto da Depero nella sua testarda ricerca di una nuova estetica in grado di coinvolgere e valorizzare ogni aspetto dell’esistenza. La biografia dell’artista sembra prendere essa stessa corpo sul palcoscenico e superare l’ordine cronologico degli eventi per soffermarsi invece sulla dimensione più intima e creativa di Depero, per indagare quali siano le sensazioni che prova un artista nel momento stesso della creazione. Indagando non solo la figura dell’artista bensì quello che oggi sanno di lui i più giovani – una scelta che permette alla piéce di assumere un vero e proprio taglio generazionale la compagnia Elementare Teatro si propone di dare voce e forma a due importanti elementi che hanno segnato radicalmente la vita di Fortunato Depero: il rischio e il coraggio”.
Arianna Conci | La Voce del Trentino

Biglietti

POLTRONE E PALCHI CENTRALI

€15 Intero
€13 Ridotto generico
€8 Ridotto giovani
€5 Ridotto studenti sup.

PALCHI LATERALI E BALCONATA

€13 Intero
€11Ridotto generico
€7 Ridotto giovani
€5 Ridotto studenti sup.

LOGGIONE

€ 11 Intero
€ 9 Ridotto generico
€6 Ridotto giovani
€5 Ridotto studenti sup.

Teatro Zandonai Servizio “Primi alla prima” (a partire da 20 giorni prima la data dello spettacolo)
presso gli sportelli convenzionati delle Casse Rurali Trentine
online sul sito www.primiallaprima.it

Biglietteria
corso Bettini 78 T 0464 425569
il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 19,45